18 luglio 2017

L’infinita luce di D. – di Davide Galimi

Una scrivania, uno schermo, due sedie, sembra quasi che un uomo non abbia bisogno d’altro, ripetere un’azione, aspettare una reazione, cedere e riprendersi, aspettare e gioire. Il neon […]
17 luglio 2017

Io sono D. – di Davide Galimi

  Vedo delle luci, l’aria è umida, una brezza montana accarezza le mie braccia, cammino nel centro della strada, sicuro, padrone dei miei passi. Una leggera salita mi […]
25 gennaio 2017
Libertà

Libertà – di Davide Galimi

09/12/2007 Quattro sedie vuote di fronte, una signora sui 65 anni vicino la porta d’ingresso, un ragazzo dall’aria soddisfatta che guarda il suo telefono, mi alzo, vado incontro […]
17 dicembre 2016

Delirium – di Davide Galimi

Mi capita di parlare spesso da solo. Non sono sicuramente pazzo, cerco solo di capire quanto credibile sia la mia voce e come il mio interlocutore possa recepire […]
12 dicembre 2016

23.44 – di Davide Galimi

Non riesco a guardare oltre. Ho sete e vorrei accendere una sigaretta, ah come vorrei sentire il tabacco bruciare e riempire i polmoni. Non voglio, non posso. Credo […]